Dott. Stefano Sossi

STUDIO DENTISTICO

dott. sossi

 

Dott. Stefano Sossi, laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l'Università di Brescia, si è da subito interessato alla chirurgia orale e all'implatologia seguendo vari corsi di specializzazione.

 

 learn more »

 
 

Finanziamenti

Finanziamenti
A tasso zero fino a 24mesi

 

Finanziamenti

Sedazione cosciente

Ortodonzia invisibile

Intarsi e Faccette

Sono delle soluzioni protesiche fisse che consentono di ottenere un' estetica adeguata e un restauro duraturo.

Cosa sono gli intarsi e come vengono fatti?

Gli intarsi sono restauri che vengono cementati sulla faccia occlusale di un dente premolare o molare, permettono di salvaguardare la struttura dentale sana rimasta e di ricostruire parti estese del dente con ottimi risultati estetici.
Grazie all’ intarsio si evitano ricostruzioni in amalgama e otturazioni molto grandi che potrebbero risultare non robuste.

Per quanto riguarda la sua realizzazione, il dente viene preparato rimuovendone la parte danneggiata e viene modellato creando la cavità in cui poi verrà inserito l’ intarsio. Successivamente si rileva l’ impronta del dente da cui si ottiene il modello dal quale poi si otterrà l’intarsio. I materiali utilizzati per la realizzazione di un intarsio sono l’oro, la ceramica e le resine composite, e vengono scelti in base alle esigenze estetiche e funzionali del caso.

 

 

Cosa sono le faccette e come vengono fatti?

Sono dei sottili gusci dello stesso colore dei denti naturali che vengono cementati sui denti anteriori e ne ricoprono la parte frontale. La sua realizzazione consiste nella limatura di un sottile strato di smalto per poter alloggiare lo spessore della faccetta, che successivamente viene cementata al dente.

La faccette possono essere fatte per:

  • Mascherare spazi tra i denti (diastemi), macchie permanenti, difetti dello smalto.
  • Correggere leggere irregolarità ortodontiche.
  • Rivestire denti anteriori scheggiati o usurati.

 

Le faccette possono essere di ceramica o di resine composite, a seconda delle esigenze estetiche e funzionali del caso.